Corso pratico di Arduino. Modulo intermedio


Corso pratico di Arduino. Modulo intermedio di Pietro Marchetta
Italiano | 25 gennaio 2016 | ASIN: B01B3F6GWQ | 66 Pagine | MOBI/EPUB/PDF (conv) | 5.99 MB

Sfrutterai la grande versatilità di Arduino UNO e modificherai un vecchio modellino di automobile radiocomandata per creare un drone terrestre utilizzabile per operazioni di monitoraggio ambientale o come piattaforma di apprendimento e sperimentazione.

Crea il tuo prototipo di drone terrestre con Arduino!
Dai nuova vita ai vecchi apparecchi elettronici e modificali secondo le tue esigenze!
Realizza nuovi progetti a costo zero e rispettando l'ambiente!

Questo ebook contiene il tutorial completo
. Immagini dettagliate ed esplicative
. Sketch accurati
. Approfondimenti sui componenti hardware integrativi
. Codice completo, commentato e funzionante
. Test e controlli

Partendo da un'analisi accurata dei due componenti integrativi che impiegherai con Arduino UNO, sarai guidato passo passo nella realizzazione del progetto del prototipo di drone. Attraverso alcuni esempi concreti, imparerai a utilizzare i moduli per la gestione del motore e per il controllo del drone tramite bluetooth, direttamente da smartphone.

La spiegazione è corredata da sketch dettagliati e da codice commentato con accuratezza. Definita la fase progettuale, passerai a realizzare concretamente il prototipo intervenendo direttamente sul vecchio modellino radiocomandato. Una scrupolosa fase di test ti porterà poi a verificare il corretto funzionamento del drone terrestre.

In questo modulo intermedio imparerai a
. Interfacciare nuovi componenti ad Arduino per la gestione di un piccolo motore e il controllo del prototipo tramite bluetooth
. Utilizzare un codice articolato e specifico per un progetto originale
. Cablare e testare un prototipo
. Creare una piattaforma di apprendimento che stimoli la tua creatività con Arduino

Perché utilizzare Arduino
. Perché è la scheda elettronica più diffusa e utilizzata al mondo, con una vastissima comunità di utenti
. Perché è estremamente versatile e consente di sviluppare progetti completi senza complicate programmazioni o particolari configurazioni elettroniche
. Perché permette spese ridotte ed è estremamente divertente


Questo ebook è pensato per chi
. Parte da zero e vuole realizzare in autonomia i propri progetti
. Utilizza Arduino e cerca una guida completa ed esaustiva per una creazione originale
. Vuole approfondire l'interfacciamento ad Arduino dei componenti disponibili sul mercato per aumentare prestazioni ed espandere le possibilità d'impiego

Contenuti dell'ebook in sintesi
. Tutorial semplice e chiaro
. Immagini dettagliate ed esplicative
. Sketch completi
. Approfondimenti sui componenti hardware integrativi
. Codice completo, commentato e funzionante
. Consigli su test e controlli

Gli autori
Pietro Marchetta, nato il 6 febbraio 1982, è un Perito Elettronico. Ha lavorato come elettricista, manutentore macchinari industriali e riparatore elettronico. Nel 2013 ha auto-costruito una stampante 3D basata sulla Prusa 2 (ad oggi ne ha realizzate 3) e su Arduino. L’incontro con Arduino ha stimolato la sua ispirazione sino all’esplorazione dell’internet delle cose (IoT) e all’evoluzione dell’industria 4.0 dove l’elettronica condivide informazione in modo intelligente. Ad oggi ha realizzato svariati progetti grazie ad Arduino. Nutre anche una grande passione per il mondo dell’open source, ama Linux e i suoi derivati, negli ultimi mesi si sta concentrando sulle virtualizzazioni di sistemi operativi.
Andrea Coppola, architetto, designer, 3D artist e costruttore (e parecchi anni fa anche musicista arrangiatore e produttore). Titolare e fondatore dello studio L.A.A.R. (), ha lavorato e lavora tuttora come progettista di interni e designer (progettando i due modelli di cucina “Nairobi” e “Skin” per Reval Cucine s.r.l. e la sedia “Cra Cra” per Art Leather). Lavora inoltre come coordinatore per la sicurezza nei cantieri edili (C.S.E.) ed è stato assistente universitario presso la facoltà di Architettura di Roma “La Sapienza”, in