TransEurope Trio (Christian Escoude, Darryl Hall & Marco Tamburini) - Childreams (2009)


TransEurope Trio (Christian Escoude, Darryl Hall & Marco Tamburini) - Childreams (2009)
MP3 CBR 320 kbps | 10 Tracks | 48:07 | 111 MB
Genre: Jazz, Swing | Label: Caligola records

“Considero questa una delle migliori sedute di registrazione cui abbia mai partecipato; in quest’incisione, realizzata a Trieste dal Trans Europe Trio, si possono sentire tutta la spontaneità e la qualità della musica suonata”. Difficile trovare parole più appropriate di queste, semplici ma significative, scritte da Christian Escoudé, il più celebre dei tre componenti del Trans Europe Trio, a commento dell’incisione. Che un “interplay” spontaneo, magico e naturale, sia subito nato fra i tre musicisti è chiaro sin dalle prime battute dello splendido brano d’apertura, di Hermeto Pascoal. Nata nel 2007, la formazione si riunisce saltuariamente ma ogni volta l’entusiasmo è quello della prima. Siamo in presenza di un trio davvero paritetico, sotto ogni punto di vista. Lo conferma anche il repertorio scelto per la seduta di registrazione, che assegna tre brani a Marco Tamburini, due ad Escoudé, altrettanti al contrabbassista americano Darryl Hall. Tre diversi paesi d’origine, tre differenti storie musicali hanno creato una vera “complete communion”, per riprendere il titolo di uno storico disco di Don Cherry. Miracoli che spesso il jazz sa fare. Il trombettista italiano è qui in gran forma, le note scorrono pregnanti, in modo fluido, naturale, creando distillati di vera poesia, frasi che hanno un lirismo spontaneo e giocoso, come nei sogni dei bambini. Il titolo scelto, «Childreams», significherà pur qualcosa? Lo spiega bene Hall, che come Escoudé ha voluto regalarci delle brevi note sul disco: “E’ stato un gran piacere esser parte di questa gioiosa attività musicale con due artisti di così grande talento. A Christian non mancano immaginazione e saggezza, mentre Marco è un visionario con tante belle idee musicali…”. Davvero difficile stilare una graduatoria fra le dieci straordinarie esecuzioni. Oltre al già citato brano d’apertura, ci piace ricordare il delizioso ed efficace “medium” di Groovin’ with Santino, di Escoudè, il raffinato lirismo di Petite melody, una ballad di Hall, e dei tre di Tamburini almeno Gas Gas, con il suo riff ipnotico e giocoso. Ma un ascolto attento merita anche la suggestiva melodia di Pour Antoine Doinel, brano regalato al trio dal compositore contemporaneo Stefano Bellon, molto vicino al mondo del jazz.


Tracklist:

1. Bebè (4:13)
2. Groovin With Santino (5:31)
3. Pour Antoine Doinel (2:07)
4. Gas gas (4:55)
5. Petit Melody (4:16)
6. Lydian Colours (5:12)
7. Letter From America (4:35)
8. Aerei di carta (5:54)
9. A Child Is Born (5:09)
10. Primavera (6:15)

Musicians:

Marco Tamburini (trumpet, flugelhorn),
Christian Escoudè (guitar),
Darryl Hall (double bass).